Vissi d’arte, vissi: Niki de Saint Phalle

images1
Vissi d’arte, vissi si occuperà questa volta di Niki de Saint Phalle (1930-2002), scultrice francese le cui opere esuberanti, sensuali ed inconfondibili hanno dato vita ad un’interpretazione di femminilità gioiosa e irriverente, coloratissima e selvaggiamente libera.

Molto attiva inizialmente nell’ambito del Nouveau Réalisme, l’artista trova presto una propria strada autonoma relativa alla forma come comunicatrice di energia , movimento e sollecitazione plurisensoriale, inserendovi al contempo una ricerca di tipo esistenziale e filosofica relativa al genere, al femminismo e ai grandi archetipi dell’essere, dalla femminilità alla morte, dalla vita al destino. Il tutto, senza mai dimenticare un’idea di arte intesa come possibilità aperta e offerta a tutti, senza filtri intellettuali o discriminazioni culturali.

Titolo della puntata odierna sarà: Mi diverto enormemente lavorando: Niki de Saint Phalle

images2

 

 

 

 

In onda martedì 17 febbraio 2015 dalle 20,15 alle 21, la puntata può essere ascoltata sugli 87.9 fm o in streaming su www.ondarossa.info. Sul blog dell’MFLA troverete come di consueto tutte le puntate trasmesse, all’indirizzo http://mfla.noblogs.org/

 

download

Vissi d’arte, vissi: Violet Gordon Woodhouse

Gordon-Woodhouse-Violet-02

Violet Gordon Woodhouse (1872-1947) è stata una musicista di fama internazionale, pioniera della riscoperta di antichi strumenti musicali come l’arpicordo e il clavicordo. Donna dotata di grande fascino personale e di un notevole carisma intellettuale, colorì la sua leggenda artistica e personale con una vita sentimentale piuttosto movimentata, sperimentata all’interno di un matrimonio di convenienza sul modello celebre di Vita Sackville-West e Harold Nicholson.

Ethel Smyth, Christopher St. John, Radclyffe Hall (che le dedicò nel 1915 una raccolta di poesie erotiche) sono tra le donne che accompagnarono parte della sua vita.

Contemporaneamente, la sua straordinaria carriera di musicista la spinse a lottare contro le discriminazioni e i pregiudizi riservati alle donne artiste che puntavano alla professionalizzazione in un’epoca in cui una signora “per bene” poteva tutt’alpiù coltivare le arti come hobby nel chiuso del proprio salotto.

Di lei parleremo a Vissi d’arte, vissi, ascoltando brani di compositrici d’epoca come Louise Farrenc, Amy Beach e altre ancora.

In onda martedì 20 gennaio 2014 dalle 20,15 alle 21, la puntata può essere ascoltata sugli 87.9 fm o in streaming su www.ondarossa.info. Sul blog dell’MFLA troverete come di consueto tutte le puntate trasmesse, all’indirizzo http://mfla.noblogs.org/

Vissi d’arte, vissi: Vietato alle donne. Artiste e formazione accademica.

Bashkirtseff_-_In_the_StudioVietato alle donne: artiste e formazione accademica è il titolo della puntata odierna della trasmissione Vissi d’arte, vissi, trasmessa in replica per problemi tecnici di cui mi scuso.

La puntata, già presentata il 18 febbraio 2014, è incentrata sulla formazione professionale delle donne artiste, tra discriminazioni, divieti e coraggiose conquiste.

In onda martedì 16 dicembre 2014 dalle 20,15 alle 21, la puntata può essere ascoltata sugli 87.9 fm o in streaming su www.ondarossa.info. Sul blog dell’MFLA troverete come di consueto tutte le puntate trasmesse, all’indirizzo http://mfla.noblogs.org/

Vissi d’arte, vissi: Tee Corinne

downloadE’ dedicata alla fotografa americana Tee Corinne (1943-2006) la puntata odierna di Vissi d’arte, vissi, rubrica dedicata alle donne d’arte e intitolata Tee Corinne. Lo sguardo sul corpo.

Tee Corinne è stata esponente fondamentale del movimento lesbofemminista americano degli anni Settanta e Ottanta. Fino alla sua morte ha celebrato la bellezza del corpo femminile attraverso le sue fotografie sensuali, eleganti, audacemente innovative. Fotografa, scrittrice, poeta, docente e attivista politica, la sua opera è un lascito importante per le generazioni a venire.

Segui “Vissi d’arte, vissi” ogni terzo martedì del mese su Radio Onda Rossa, dalle 20.15 alle 21, sugli 87.9 fm o in streaming su http://www.ondarossa.info. Ogni puntata può essere successivamente riascoltata dall’archivio del blog del Martedi Femminista e Lesbico Autogestito di Radio Onda Rossa, all’indirizzo mfla.noblogs.org dov è possibile anche trovare l’archivio delle trasmissioni precedenti e in generale l’intero palinsesto del MFLA.

Fotografia lesbica al CDM – venerdì 14 novembre

Venerdì 14 novembre ore 20.30 presso

CDM – Collettivi Donne Milanesi

Corso Garibaldi, 91 – Milano

UNO SGUARDO DIVERSO: LA FOTOGRAFIA LESBICA

Conferenza di Alessia Muroni

Phyllis-Crhistopher

Il dopo-Stonewall è caratterizzato da un fiorente movimento artistico gay e lesbico: gli artisti sono chiamati a dare voce, corpo, immagine ai mille volti della comunità.

Tra le artiste lesbiche, le fotografe sono forse tra quelle che, nell’apparente immediatezza del mezzo artistico, più sensibilmente registrano il passaggio dal silenzio all’evidenza, dall’assenza alla presenza.

L’identità, il lavoro, il sesso, il quotidiano, ogni aspetto della vita lesbica viene messo a fuoco, a volte – letteralmente – per la prima volta nella storia.

Cathy Cade, Tessa Boffin, Tee Corinne, Della Grace e tante altre, inventano un immaginario a partire da un quotidiano fino a quel momento nascosto. Artiste e storie che incontreremo attraverso una passeggiata tra immagini e idee.

Ingresso con tessera, 15 euro compreso buffet / Only Women

http://www.cidiemme.org

Vissi d’arte, vissi: Meret Oppenheim

image019Martedì 21 ottobre ore 20.15 prima puntata del nuovo ciclo della trasmissione Vissi d’arte, vissi.

Parleremo di Meret Oppenheim, artista surrealista tra le più significanti di un’estetica e di un approccio alla vita che hanno fatto la storia dell’arte del XX secolo.

Segui “Vissi d’arte, vissi” ogni terzo martedì del mese su Radio Onda Rossa, dalle 20.15 alle 21, sugli 87.9 fm o in streaming suhttp://www.ondarossa.info. Ogni puntata può essere successivamente riascoltata dall’archivio del blog del Martedi Femminista e Lesbico Autogestito di Radio Onda Rossa, all’indirizzo mfla.noblogs.org dov è possibile anche trovare l’archivio delle trasmissioni precedenti e in generale l’intero palinsesto del MFLA.

g_LaM14MeretOppenheim09b